Ottimizzatore di Energie

L’Energy Manager ha il compito di effettuare una diagnosi energetica, allo statoattuale, della Vostra azienda, di individuare i punti critici, di proporvi delle soluzioni di intervento e di indicarvi per ciascuna soluzione sia i pregi che i difetti.

Inoltre, l’Energy Manager valuta anche l’aspetto degli incentivi fiscali se ve ne sono.       È un consulente dell’energia e del risparmio energetico.

 

 

INVESTIMENTO INIZIALE

 

Con il supporto tecnico-professionale di un Energy Manager oggi

Investiamo una certa quantità di soldi che ammortizziamo in un certo numero di anni/mesi.  Dopo ci saranno solo benefici economici ed energetici se facciamo il confronto tra prima e dopo. 

INVESTIRE OGGI PER RISPARMIARE DOMANI.

 

 

PRIMI PASSI

 

1° passo -

Raccogliere ed analizzare tutte le bollette (energia elettrica, gas, etc);

 

2° passo

Calcolare quanti TEP consuma l’azienda del cliente.

Dove TEP = Tonnellate Equivalenti di Petrolio = unità di misura di energia.

Le diverse unità di misura dell’energia (kwh elettrici, mc di gas, tonnellate di benzina, etc) vengono convertite tutte in TEP

 

3° passo

Stipulare un contratto tra il cliente e l’energy manager;

 

 

 

POSSIBILI SOLUZIONI

 

Le possibili soluzioni possono essere tante e nel caso si può mettere a punto una strategia aziendale.

Le soluzioni possono interessare le fonti energetiche rinnovabili (FER), possono riguardare il cambio di contratto con i fornitori di energia primaria, possono contemplare una variazione di orari di lavoro, di ottimizzazione di turni di lavoro, sostituzione di vecchie lampadine, spostamento di qualche macchinario, etc.

Ogni soluzione viene analizzata con appositi algoritmi di matematica finanziaria per tenere conto sia dei pregi e sia dei difetti.

 

INOLTRE si tiene conto anche degli eventuali incentivi statali se in vigore.

Info

La mattino non posso rispondere a telefono a causa di impegni scolastici.

Orari di ricevimento per il pubblico

Si riceve per appuntamento SOLO il pomeriggio. Contattatemi via mail.

Parete interna in mattoni forati.
Dispersione termica dal termosifone sotto la finestra.
Dispersione termica dal termosifone sotto la finestra.
Ponte termico tra trave e soffitto.
Perdita in impianto di scarico dell'acqua.
Umidità di risalita
Impianto a parete.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Ing. Dragone Armando Via del centenario 36 84091 Battipaglia Partita IVA: